Sostieni il rito del caffè espresso come patrimonio dell’Unesco!

Sostieni la candidatura de “Il caffè espresso italiano fra cultura, rito, socialità e letteratura nelle Comunità emblematiche da Venezia a Napoli” come patrimonio immateriale dell’Umanità presso l’Unesco.  

Rito, cultura e tradizione sono tre elementi dell’Espresso Italiano rappresentativi dell’identità culturale del nostro Paese. Attraverso la candidatura a patrimonio dell’Unesco de “Il caffè espresso italiano fra cultura, rito, socialità e letteratura nelle Comunità emblematiche da Venezia a Napoli”, il “Consorzio di tutela del caffè espresso italiano tradizionale” si fa portavoce dei valori che rendono l’Espresso Italiano patrimonio meritevole di protezione a livello internazionale e si impegna nella loro diffusione e promozione.

L’ESPRESSO ITALIANO È UN RITO

Un gesto inclusivo e democratico da valorizzare.

Bersi un caffè è un rito quotidiano che ci permette di condividere momenti spensierati con amici e colleghi. Un gesto inclusivo, democratico e irrinunciabile, legato alle tradizioni e al nostro stile di vita.

L’ESPRESSO ITALIANO È CULTURA

Una storia ultracentenaria da promuovere.

Fin dal Settecento il caffè è stato espediente narrativo per letterati, poeti e cantautori. Ufficializzare il rito del caffè, rendendolo, patrimonio immateriale dell’Unesco, significa anche mantenerlo vivo.

L’ESPRESSO ITALIANO È TRADIZIONE

Un viaggio nelle nostre radici, usi e costumi.

La ricetta per preparare un espresso italiano a regola d’arte viene portata avanti da generazioni di torrefattori e maestri caffettieri. Mentre le modalità di consumo hanno seguito l’evolversi della società.

Se anche tu sei un amante del caffè come noi, firma per sostenere la candidatura del rito del caffè espresso a patrimonio dell’Unesco. Aiutaci ad accelerare questo riconoscimento!

CLICCA QUI PER FIRMARE ANCHE TU!

La cultura del caffè a Sigep con MUMAC Academy
MUMAC Academy Talks - Davide Roveto