#30AnniMaestriDellEspresso

Intervista a Giulia Ongarato, vincitrice del concorso nel 2020.

Sono aperte le iscrizioni a Maestri dell’Espresso Junior! Festeggiamo insieme ai vincitori degli anni passati la 30esima edizione del concorso dedicato agli istituti alberghieri, promosso da Gruppo Cimbali e illy.

Come ricordi la tua esperienza al concorso?

È stata un’esperienza indimenticabile. Inizialmente ho partecipato al concorso per pura curiosità e per approfondire il mondo del caffè; inutile dire che me ne sono innamorata fase dopo fase. La 28esima edizione è stata molto particolare a causa dell’emergenza Covid che ha impedito lo svolgersi della finale in presenza: nonostante ciò, l’emozione è stata indescrivibile e ogni sforzo e impegno sono stati ripagati. In particolare, ricordo il percorso formativo in MUMAC Academy come il coronarsi di un sogno: lì ho avuto l’opportunità di conoscere lo specialty coffee e di comprendere come dietro ad una semplice tazza di caffè vi sia un mondo meraviglioso.

Quali sono gli aspetti positivi che questa esperienza ti ha dato?

Gli aspetti positivi di questa esperienza sono innumerevoli.  Mi ha dato l’opportunità di mettermi in gioco e crescere professionalmente e umanamente. Ho avuto modo di comprendere e valorizzare il caffè in ogni suo aspetto, conoscendo persone da tutto il mondo coinvolte nella filiera-caffè e confrontandomi con loro, arricchendo così il mio bagaglio culturale e professionale. Grazie a Maestri dell’Espresso Junior ho trovato una ragione di vita: la passione che è nata in me per il caffè caratterizza tutte le mie giornate e mi permette di provare nuove esperienze stimolanti e formative.

Quali sono i tuoi progetti dopo la scuola? Rimarresti nel settore Horeca?

Assolutamente sì, resterò nel settore Horeca. Se inizialmente i miei progetti erano orientati verso il mondo dell’enologia, l’esperienza di Maestri dell’Espresso ha cambiato il mio futuro: a breve mi trasferirò a Milano per lavorare in una caffetteria specialty e per continuare gli studi sul caffè in MUMAC Academy.

Hai intenzione di seguire altri corsi in un futuro? E di specializzarti in qualcosa di specifico?

Ho intenzione di frequentare altri corsi del programma SCA, in particolare voglio conseguire il livello professional in Barista Skills e Brewing. Vorrei, inoltre, affinare le mie capacità degustative frequentando corsi di Sensory. Ritengo, infatti, di fondamentale importanza essere in grado di riconoscere tutti gli aromi e i flavour di un caffè, per assaporarlo al meglio e cogliere tutte le sue caratteristiche.

Hai notato un cambiamento nelle caffetterie italiane?

Sì, qualcosa si sta muovendo anche qui in Italia. Il cambiamento sarà molto lungo e difficile: la forte tradizione italiana dell’espresso limita l’affermarsi di caffè qualitativamente alti che richiedono, giustamente, un prezzo maggiore. Nonostante ciò, noto come la forte dedizione dei baristi formati stia svolgendo un ruolo fondamentale in questo cambiamento. Sempre più piccole caffetterie specialty stanno aprendo lungo tutta la penisola con un solo obiettivo: diffondere la cultura del caffè di qualità. Sono orgogliosa di far parte di questo lento ma meraviglioso cambiamento.

Cosa consigli agli studenti che si approcciano al concorso?

Consiglio loro di dedicare cuore e impegno al concorso: è un’occasione unica che può cambiare la loro vita, come lo è stato per me. Arrivare al traguardo finale non sarà semplice, ci vorrà molta fatica e concentrazione, ma le opportunità di crescita professionale e umana che si presentano subito dopo sono incredibili. Grazie a Maestri dell’Espresso Junior avrete l’occasione di scoprire il mondo del caffè in tutti i suoi innumerevoli aspetti e, fidatevi, ve ne innamorerete. Metteteci l’anima e sognate in grande, se credete in voi andrete lontano!

Scopri di più sul concorso!

S20 Fresh Brew Recipe Book
MUMAC Academy @ HOST 2021